Segreteria

Fondazione Luigi Bon
Via Patrioti, 29
33010 Colugna di Tavagnacco (UD)
T 0432 543049 – F 0432 410706
info@fondazionebon.com
info@pec.fondazionebon.com

Biglietteria 2017/2018

RINNOVO ABBONAMENTI
Dal 15 al 26 ottobre RINNOVO ABBONAMENTI

Dal 2 al 9 novembre SOTTOSCRIZIONE NUOVI ABBONAMENTI

ORARIO BIGLIETTERIA

dal lunedì al venerdì
dalle 15.00 alle 18.30.

Le sere di spettacolo la biglietteria del teatro dove si svolge la rappresentazione apre 45 minuti prima dell’inizio.

 

Prezzi Spettacoli

Dal 7 novembre
PRENOTAZIONI E ACQUISTO BIGLIETTI

MUSICA
Concerti del 16 novembre, 28 novembre, 12 gennaio, 19 marzo, 15 maggio Intero 18 € — Ridotto 15 € — Studenti 10 € — Under18 5 €

Concerti del 25 febbraio, 9 aprile Intero 20 € — Ridotto 17 € — Studenti 12 € — Under18 5 €

Concerti del 9 dicembre fuori abbonamento Intero 20 € — Ridotto 5 €

 

PROSA
Spettacoli del 20 novembre, 14 dicembre, 26 gennaio, 15 Feb, 11 marzo Intero 18 € — Ridotto 15 € — Studenti 10 € — Under18 5 €
Spettacolo del 10 gennaio Intero 20 € — Ridotto 17 € — Studenti 12 € — Under18 5 €

 

DOMENICHE AL BON
Invit a teatri
Biglietto unico 5 €

 

GRIGORY SOKOLOV pianoforte
8 febbraio ’18
CONCERTO FUORI ABBONAMENTO
Intero 30€, Ridotto 25€, Studenti 15€, Under18 5€

Abbonamenti

Abbonamenti Musica
Intero 110 € — Ridotto 90 €

Abbonamenti Prosa
Intero 90 € — Ridotto 75 €

Abbonamento musica + prosa 
Intero 180 € — Ridotto 150 €

Riduzioni
Ridotto Residenti nei Comuni di Tavagnacco e Pagnacco, soci e allievi della Fondazione, soci e correntisti della Banca di Cividale.
Studenti Studenti under 26 anni di ogni ordine e grado, accompagnatore under 18.
18app e Carta del Docente
È possibile usare i buoni di 18app e della Carta del docente per acquistare biglietti singoli e abbonamenti.
Per velocizzare le operazioni in caso di acquisti in biglietteria è importante arrivare con il buono spesa già pronto.

Il tuo nome *

La tua email *

Il tuo messaggio

NEWS

Super risate per tutte con DONALD D.T. Live domenica al Bon

Ultimo appuntamento per la rassegna in friulano Invît a Teatri, promossa dalla Fondazione Luigi Bon in collaborazione con il Comu

Il ritorno al Bon di Venier per un Omaggio a Padre Turoldo

C’è molta attesa per il ritorno di Glauco Venier al Teatro Bon di Colugna. Ricordiamo ancora alcune bellissime produzione del n

Invît a Teatri domenica pomeriggio al Bon Miôr stâ cul mâl ca si à

È previsto per domenica 2 dicembre alle ore 17.00 presso il Teatro Luigi Bon, il secondo appuntamento della rassegna Invît a Tea

I virtuosi dell’arco Marco Rizzi e Simonide Braconi al Teatro Bon

Dopo lo strepitoso successo della serata inaugurale della stagione musica del Teatro Luigi Bon che ha visto l’esibizione del “

Invît a Teatri domenica pomeriggio al Bon si inizia con RINASSITE – Ve cûr di cambiâ

Riprende la rassegna Invît a Teatri, un’occasione per divertirsi con tre commedie in friulano, promossa dalla Fondazione Luigi

Inaugurazione al Teatro Bon con Nakariakov, il “Paganini della Tromba”

Grande attesa per l’inaugurazione della stagione musica del Teatro Bon di Colugna che anche quest’anno non ha tradito le attes

In attesa di Nakariakov spazio ai nuovi abbonati del Teatro Bon

Dopo il rinnovo ora è il momento per dei nuovi abbonati per le stagioni di musica e prosa del Teatro Luigi Bon., a cui seguirà l

Al via la campagna abbonamenti della Stagione del Teatro Bon

È iniziata con il rinnovo per gli abbonati storici la campagna abbonamenti delle belle stagioni di musica e prosa del Teatro Luig

Il Cantiere dell’Arte della Fondazione Bon miete successi anche fuori regione

I giovani sono da sempre al centro della programmazione della Fondazione Bon. Oltre all’educazione da qualche anno (grazie anche

La scuola di musica della Fondazione Luigi Bon rinnova spazi e aggiunge contenuti

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica e ai laboratori teatrali della Fondazione Luigi Bon, che quest’anno inizierà i corsi

Armonie in Corte alla Chiesa di Santa Chiara, …. di addii e lontananze con la voce di Jolanta Stanelyte

Prosegue ARMONIE IN CORTE, quest’anno ospitata presso la meravigliosa Chiesa di Santa Chiara a Udine, con il secondo appuntamento, martedì 10 luglio alle ore 20.45.La rassegna di musica classica è inserita nel cartellone di Udinestate ed è resa possibile grazie alla sinergia tra l’Assessorato alla Cultura del Comune di Udine, l’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia e la Fondazione Bon e al sostegno della Regione FVG, del Mibact, dello Studio Associato Commercialisti Deriu, del fotografo Glauco Comoretto, dell’Educandato Statale Collegio Uccellis e dell’Associazione Progetto Musica.

Martedì 10 luglio si esibirà un trio dall’inedita formazione: voce, sax e pianoforte. L’affermata soprano Jolanta Stanelyte che si esibisce in tutto il mondo, ci farà percorrere un vero e proprio viaggio sentimentale nella musica vocale tra ‘800 e ‘900 con autori come l’italiano Tosti passando per i russi Tchaikovsky e Glinka e per arrivare all’americano Gershwin.

Ad accompagnare la celebre soprano, arricchendo il programma di brani strumentali molto interessanti ci sarà il sax di Gaetano di Bacco e il pianoforte di Guido Galterio.

Jolanta Stanelyte, vincitrice di vari concorsi internazionali in Italia vincitrice dei concorsi “Flaviano Labò”, “Voci nuove per la Lirica”, Concorso Internazionale “Vincenzo Bellini”, e a Tokio, e Washington. Interprete in Francia, Svizzera, Gran Bretagna, Spagna, Giappone, Stati Uniti, Russia, Polonia, Lituania, Lettonia, nei ruoli principali delle principali opere. cantando insieme ad artisti come L. Nucci, K. Johansson, G. Cecchele, N. Martinucci, A. Maestri in produzioni concertistiche e operistiche nell’ambito di Festival come Torre del Lago, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Arena di Verona.Gaetano Di Bacco, ha realizzato una rilevante attività concertistica. Membro del Quartetto di sassofoni Accademia, ha effettuato 75 tournée in Europa, Africa, Asia, America del Nord in varie sedi prestigiose. Si è esibito con numerose orchestre collaborando inoltre con solisti tra i quali, C. Delangle, B. Canino, P. Gallois, L. Castellani, J. V. Der Roost e con importanti compositori italiani come E. Morricone, V. Fellegara, A. Gentile e altri. Docente al Conservatorio di musica di Pescara, ha tenuto corsi, masterclass e conferenze in Europa e non solo. Guido Galterio, si è perfezionato con K. Bogino e in “accompagnamento pianistico” con B. Bloch al Mozarteum di Salisburgo. La sua attività concertistica lo ha portato a suonare in importanti sale da concerto in Europa e negli Stati Uniti. Ospite di importanti Festival internazionali ha collaborato con direttori e solisti di fama internazionale come J. Carreras, C. Gasdia, K. Ricciarelli, George Shirley, Luis Bacalov, etc. e con orchestre come l’Ensemble d’Archi del Mozarteum di Salisburgo, I Solisti Aquilani, Ensemble del Teatro dell’Opera di Roma etc. Ha inciso per Rara, MR Classic, Diapason e Hungaroton Classic.