Segreteria

Fondazione Luigi Bon
Via Patrioti, 29
33010 Colugna di Tavagnacco (UD)
T 0432 543049 – F 0432 410706
info@fondazionebon.com
info@pec.fondazionebon.com

Biglietteria 2017/2018

RINNOVO ABBONAMENTI
Dal 15 al 26 ottobre RINNOVO ABBONAMENTI

Dal 2 al 9 novembre SOTTOSCRIZIONE NUOVI ABBONAMENTI

ORARIO BIGLIETTERIA

dal lunedì al venerdì
dalle 15.00 alle 18.30.

Le sere di spettacolo la biglietteria del teatro dove si svolge la rappresentazione apre 45 minuti prima dell’inizio.

 

Prezzi Spettacoli

Dal 7 novembre
PRENOTAZIONI E ACQUISTO BIGLIETTI

MUSICA
Concerti del 16 novembre, 28 novembre, 12 gennaio, 19 marzo, 15 maggio Intero 18 € — Ridotto 15 € — Studenti 10 € — Under18 5 €

Concerti del 25 febbraio, 9 aprile Intero 20 € — Ridotto 17 € — Studenti 12 € — Under18 5 €

Concerti del 9 dicembre fuori abbonamento Intero 20 € — Ridotto 5 €

 

PROSA
Spettacoli del 20 novembre, 14 dicembre, 26 gennaio, 15 Feb, 11 marzo Intero 18 € — Ridotto 15 € — Studenti 10 € — Under18 5 €
Spettacolo del 10 gennaio Intero 20 € — Ridotto 17 € — Studenti 12 € — Under18 5 €

 

DOMENICHE AL BON
Invit a teatri
Biglietto unico 5 €

 

GRIGORY SOKOLOV pianoforte
8 febbraio ’18
CONCERTO FUORI ABBONAMENTO
Intero 30€, Ridotto 25€, Studenti 15€, Under18 5€

Abbonamenti

Abbonamenti Musica
Intero 110 € — Ridotto 90 €

Abbonamenti Prosa
Intero 90 € — Ridotto 75 €

Abbonamento musica + prosa 
Intero 180 € — Ridotto 150 €

Riduzioni
Ridotto Residenti nei Comuni di Tavagnacco e Pagnacco, soci e allievi della Fondazione, soci e correntisti della Banca di Cividale.
Studenti Studenti under 26 anni di ogni ordine e grado, accompagnatore under 18.
18app e Carta del Docente
È possibile usare i buoni di 18app e della Carta del docente per acquistare biglietti singoli e abbonamenti.
Per velocizzare le operazioni in caso di acquisti in biglietteria è importante arrivare con il buono spesa già pronto.

Il tuo nome *

La tua email *

Il tuo messaggio

Ensemble Italiano Di Fiati

Spettacoli a cui ha partecipato

Paolo Pollastri – Augusto Mianiti oboe
Claudio Tassinari – Roberto Ravaioli clarinetto
Paolo Faggi – Francesco Meucci corno
Roberto Giaccaglia – Daniele Muleri fagotto
Devis Mariotti – Filippo Mazzoli flauto
Giovanni Valgimigli contrabbasso

L’Ensemble Italiano di  Fiati nasce come laboratorio stabile di studio, ricerca ed esecuzione del repertorio per formazioni di strumenti a fiato, dal diciottesimo secolo fino agli autori contemporanei. Il gruppo ha sede a Bologna, ma i suoi componenti provengono da diverse città italiane, dove svolgono attività sia come docenti in Conservatorio, sia collaborando, anche in veste di solisti,  con le principali orchestre e formazioni cameristiche (Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia, Teatro Comunale di Bologna, Orchestra e Filarmonica del Teatro alla Scala, Teatro dell’Opera di Genova, Teatro La Fenice, Orchestra Sinfonica “Arturo Toscanini”, Accademia Bizantina.) L’Ensemble si è esibito in importanti stagioni musicali italiane ed estere (Grachten Festival di Amsterdam, Palais de Beaux Arts di Bruxelles, Accademia della Musica di Tirana, tournée 2002 nei principali teatri di Argentina, Cile, Brasile, Equador), riscuotendo, anche grazie a programmi innovativi che spesso tendono alla forma del “concerto teatrale”, significativi riconoscimenti dalla critica delle principali testate nazionali (La Repubblica, Corriere della Sera) e internazionali (La Naciòn, El Pais) e collaborando con attori come David Riondino e Filippo Zucchelli. L’attività discografica dell’Ensemble annovera tre Compact Disc per l’etichetta Tactus: una monografia dedicata all’integrale delle musiche per soli fiati di Antonio Salieri, recensita con il massimo dei voti dalla rivista “Amadeus”, “ll Barbiere di Siviglia” di G. Rossini nella versione per fiati d’epoca di W. Sedlak, e un CD dedicato a  Giovanni Paisiello, contenente la trasposizione per fiati del “Barbiere di Siviglia” curata all’epoca da J. Wendt. Di prossima uscita i “Divertimenti” composti da Paisiello all’epoca del suo servizio a S. Pietroburgo e Le Nozze di Figaro di W. A. Mozart nella trascrizione d’epoca per fiati di J. Wendt.