Segreteria

Fondazione Luigi Bon
Via Patrioti, 29
33010 Colugna di Tavagnacco (UD)
T 0432 543049 – F 0432 410706
info@fondazionebon.com
info@pec.fondazionebon.com

Biglietteria 2017/2018

RINNOVO ABBONAMENTI
Dal 15 al 26 ottobre RINNOVO ABBONAMENTI

Dal 2 al 9 novembre SOTTOSCRIZIONE NUOVI ABBONAMENTI

ORARIO BIGLIETTERIA

dal lunedì al venerdì
dalle 15.00 alle 18.30.

Le sere di spettacolo la biglietteria del teatro dove si svolge la rappresentazione apre 45 minuti prima dell’inizio.

 

Prezzi Spettacoli

Dal 7 novembre
PRENOTAZIONI E ACQUISTO BIGLIETTI

MUSICA
Concerti del 16 novembre, 28 novembre, 12 gennaio, 19 marzo, 15 maggio Intero 18 € — Ridotto 15 € — Studenti 10 € — Under18 5 €

Concerti del 25 febbraio, 9 aprile Intero 20 € — Ridotto 17 € — Studenti 12 € — Under18 5 €

Concerti del 9 dicembre fuori abbonamento Intero 20 € — Ridotto 5 €

 

PROSA
Spettacoli del 20 novembre, 14 dicembre, 26 gennaio, 15 Feb, 11 marzo Intero 18 € — Ridotto 15 € — Studenti 10 € — Under18 5 €
Spettacolo del 10 gennaio Intero 20 € — Ridotto 17 € — Studenti 12 € — Under18 5 €

 

DOMENICHE AL BON
Invit a teatri
Biglietto unico 5 €

 

GRIGORY SOKOLOV pianoforte
8 febbraio ’18
CONCERTO FUORI ABBONAMENTO
Intero 30€, Ridotto 25€, Studenti 15€, Under18 5€

Abbonamenti

Abbonamenti Musica
Intero 110 € — Ridotto 90 €

Abbonamenti Prosa
Intero 90 € — Ridotto 75 €

Abbonamento musica + prosa 
Intero 180 € — Ridotto 150 €

Riduzioni
Ridotto Residenti nei Comuni di Tavagnacco e Pagnacco, soci e allievi della Fondazione, soci e correntisti della Banca di Cividale.
Studenti Studenti under 26 anni di ogni ordine e grado, accompagnatore under 18.
18app e Carta del Docente
È possibile usare i buoni di 18app e della Carta del docente per acquistare biglietti singoli e abbonamenti.
Per velocizzare le operazioni in caso di acquisti in biglietteria è importante arrivare con il buono spesa già pronto.

Il tuo nome *

La tua email *

Il tuo messaggio

Karina Oganjan

Spettacoli a cui ha partecipato

Nata a Riga (Lettonia) di origini armene, ha iniziato gli studi musicali con il violino diplomandosi presso la scuola di musica della sua città natale. La passione per il canto lirico l’ha in seguito portata in Italia dove, nel 2004, ha conseguito il diploma in canto presso il Conservatorio “J. Tomadini” di Udine e recentemente il diploma accademico di secondo livello presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste.

Ha cantato per importanti istituzioni lirico-sinfoniche: con l’Orchestra da Camera di Padova e del Veneto  ha eseguito “Folk Songs”  di L. Berio, “Three Songs from William Shakespeare” e  “Les Noces” di I. Stravinsky, sotto la guida di M. Scarpis e S. Balestracci;  è stata solista nel “Manfred” di R. Schumann programmato dal Teatro Nuovo Giovanni da Udine e diretto da T. Severini; è stata Seconda Donna nel “Dido and Aeneas” di H. Purcell e Criside nel “Satyricon” di B. Maderna  allestiti dai Teatri di Lucca, Pisa e Livorno per la direzione di L. Pfaff; è stata ancora Criside nell’allestimento del Teatro Camploy di Verona e del Teatro Romano di Trieste, per la direzione di L. Pfaff; è stata Prima Strega nel “Dido and Aeneas” di H. Purcell al Teatro Verdi di Gorizia con la Venice Baroque Orchestra e la direzione di C. Dell’Oste; è stata Prima Dama in “Un altro Flauto Magico” tratto liberamente dal Flauto Magico di W. A. Mozart, con la FVG Mitteleuropa Orchestra, la direzione di P. Paroni e la regia di S. Dorigo; è stata Amore in “Orfeo ed Euridice” di C. W. Gluck al Teatro Nazionale dell’Opera di Lubiana sotto la direzione di J. Kyzlink e M. Hribernik.

Nel 2012 si è aggiudicata il Premio Nazionale delle Arti, sezione musica da camera, in trio con M. Rinaldi (mezzosoprano) e L. Zarcone (pianoforte). Con questa formazione si è esibita in prestigiose sedi, quali il Lingotto di Torino, l’Auditorium Pollini di Padova e il Palazzo del Governo di Trieste.

La grande versatilità e la curiosità per le diverse forme musicali, la portano a spaziare con successo in generi che vanno dalla musica contemporanea alla musica popolare.

Proprio quale interprete della musica della tradizione armena, si è esibita assieme ai virtuosi di duduk Djivan Gasparyan e Djivan Gasparyan jr. in occasione del Mittelfest 2011 di Cividale. Sempre con repertorio armeno e tataro è stata ospite, in trio con C.Rojac alla fisarmonica e F.Zigante alla chitarra, della Stagione Concertistica 2005/2006 del Teatro Comunale di Monfalcone e nel 2007 nell’ambito della Stagione dell’Università Normale di Pisa, e, con i Solisti dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia, presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma

Per quanto concerne la musica contemporanea, ha partecipato più volte al “Festival Luigi Nono” di Trieste eseguendo brani di L.Nono, C.Berberian, L.Garau. È stata altresì chiamata ad eseguire composizioni in prima esecuzione assoluta fra le quali “Ich ewiges Kind” per voce e fisarmonica di G.Coral e “As innocent as June” di M.Montalbetti, accompagnata dall’ensemble “Sentieri Selvaggi” diretto da C. Boccadoro. Ha cantato nella prima esecuzione assoluta dell’opera “Cappuccetto Rosso” di C. Boccadoro, con la regia di F. Esposito, presso il teatro comunale di Modena.