Segreteria

Fondazione Luigi Bon
Via Patrioti, 29
33010 Colugna di Tavagnacco (UD)
T 0432 543049 – F 0432 410706
info@fondazionebon.com
info@pec.fondazionebon.com

Biglietteria 2017/2018

RINNOVO ABBONAMENTI
Dal 11 al 23 ottobre RINNOVO ABBONAMENTI
Dal 26 ottobre al 6 novembre SOTTOSCRIZIONE NUOVI ABBONAMENTI

ORARIO BIGLIETTERIA

dal lunedì al venerdì
dalle 15.00 alle 18.30.

Le sere di spettacolo la biglietteria del teatro dove si svolge la rappresentazione apre 45 minuti prima dell’inizio.

 

Prezzi Spettacoli

Dal 7 novembre
PRENOTAZIONI E ACQUISTO BIGLIETTI
Dal 4 dicembre PRENOTAZIONI E ACQUISTO BIGLIETTI solo per il concerto di Grigory Sokolov

MUSICA
Concerti del 13 novembre, 14 dicembre e 25 aprile intero € 25 – ridotto € 22 – under18 € 10

Concerti del 24 novembre, 21 gennaio, 19 febbraio, 9 marzo e 9 maggio intero € 20 – ridotto € 17 – under18 € 10

 

PROSA
Spettacolo del 20 dicembre intero € 20 – ridotto € 17 – under18 € 10

Spettacoli del 18 novembre, 10 dicembre, 18 gennaio, 24 febbraio e 20 marzo intero € 18 –ridotto € 15 – under18 € 10

 

DOMENICHE AL BON
Invit a teatri
Biglietto unico intero o ridotto € 5

 

GRIGORY SOKOLOV pianoforte
8 febbraio ’18
CONCERTO FUORI ABBONAMENTO
Intero € 30, Ridotto € 25, Under 18 € 10
Prenotazioni e acquisto biglietti dal 4 dicembre

Abbonamenti

Abbonamenti Musica
intero € 150 – ridotto € 128

Abbonamenti Prosa
intero € 90 – ridotto € 75

Abbonamento musica + prosa 
intero € 215 – ridotto € 180

Riduzione per residenti Comune di Tavagnacco e Comune di Pagnacco, studenti universitari, circoli e associazioni convenzionate.

Il tuo nome *

La tua email *

Il tuo messaggio

NEWS

L’Orchestra Giovanile Alpina chiude la Stagione del Bon

Si conclude mercoledì 9 maggio alle ore 20.45 presso la Chiesa di San Francesco a Udine la stagione musicale della Fondazione Lui

Al Teatro Bon il Quintetto d’archi dei Berliner Philharmonicher con Claudio Mansutti

Prosegue, all’insegna degli ospiti di assoluto livello internazionale, la stagione musicale della Fondazione Luigi Bon. Il penul

Missus — L’ultima Battaglia

PER RICORDARE LA “FIESTE DE PATRIE DAL FRIÛL” 2018 PAR MEMOREÂ LA FIESTE DE PATRIE DAL FRIÛL 2018 Un invito a tutta

L’Osian Duo, domenica a Castellerio di Pagnacco

Proseguono, i concerti organizzati dalla Fondazione Bon, in collaborazione con il Comune di Pagnacco e con il sostegno della Regio

UTOYA Unica data in Friuli chiude la stagione di prosa del Bon

Colugna – Utoya è un’isola norvegese. A Utoya nel 2011 durante un campus organizzato dalla sezione giovanile del Part

Lo Stabat Mater di Pergolesi domenica alla Chiesa di Plaino

Dopo il grande successo ottenuto dall’Orchestra Giovanile Alpina e dal Coro del Friuli Venezia Giulia a febbraio, prosegue la ra

Zurich Ensemble al Bon 09 marzo e master class con Di Casola il 10 marzo

Prosegue, con grande successo di pubblico, la stagione musicale del Teatro della Fondazione Bon. Il prossimo appuntamento in carte

CARLO & GIORGIO al Bon di Colugna

Il penultimo appuntamento della stagione di prosa della Fondazione Bon, organizzata grazie all’Ert Fvg vedrà salire, sul palco

Claude Debussy al Bon di Colugna

Per celebrare il centenario dalla scomparsa di Claude Debussy, la stagione musicale della Fondazione Luigi Bon propone, lunedì 19

Tutto esaurito per Sokolov al Bon

Anche quest’anno, il concerto del pianista di fama mondiale Grigory Sokolov, in programma giovedì 08 febbraio alle ore 20.45 al

Il Teatro Bon ospita il vincitore di PianoFVG 2016

Dopo lo straordinario concerto inaugurale con il quartetto della Scala e Giuseppe Andaloro prosegue la stagione musicale della Fondazione Bon, protagonista del secondo appuntamento, il giovane pianista Stefano Andreatta, vincitore del primo premio al concorso PianoFvg 2016. Il concerto previsto venerdì 24 novembre alle 20.45 al Teatro di Colugna è reso possibile proprio grazie alla collaborazione tra la Fondazione Bon e piano Fvg, ed è inserito all’interno del Festival Pianistico Internazionale del Friuli Venezia Giulia.

Il programma della serata è quanto mai variegato e originale in quanto mette a confronto tre sonate di stili e compositori diversi, dal barocco di Scarlatti al classicismo di Beethoven fino al novecento di Rachmaninov. A completare questo caleidoscopico viaggio musicale ci sono degli studi di Schubert e Liszt e delle romanze di Schumann.

La stagione della Fondazione Bon è resa possibile grazie al sostegno e alla collaborazione di molti tra cui ricordiamo la Regione Fvg, il Ministero per i Beni Culturali, il Comune di Tavagnacco, la Fondazione Friuli, e numerosi sostenitori privati come la Banca di Cividale, Moroso, Feruglio Engineering, Ceam Energia srl, Fondo Rosset, Nanino, Studio Legale Mansi e Studio Deriu.

Stefano Andreatta consegue il diploma accademico in pianoforte col massimo dei voti, lode e menzione d’onore sotto la guida del M° F. Bencivenga., in seguito partecipa a masterclass e si perfeziona con Maestri di fama internazionale tra i quali G. Romero, R. Risaliti, A. Lucchesini, A. Kravchenko.

Nell’anno accademico 2013/2014 consegue il diploma specialistico di secondo livello in didattica con il massimo dei voti e la lode.

Ottiene primi premi assoluti in concorsi nazionali ed internazionali, tra i quali: I giovani per i giovani di Ravenna, Città di Cesenatico, Concorso Internazionale di S. Bartolomeo al Mare, Concorso Internazionale di Alice Bel Colle, Concorso Pianistico C. Vidusso di Milano, nel quale riceve inoltre il premio speciale Pavi.

Nel 2007 debutta in qualità di solista con l’Orchestra Filarmonia Veneta col Concerto n. 1 di L. van Beethoven e l’anno successivo, in una collaborazione di grande prestigio con l’Orchestra di Padova e del Veneto, interpreta il Concerto K 414 di W. A. Mozart.

Nel 2011 si classifica primo assoluto al Concorso Nazionale Città di Piove di Sacco e si esibisce in un recital pianistico nella Sala Manuel de Falla a Madrid. Lo stesso anno a Vicenza vince il primo Premio Lamberto Brunelli, riservato ai migliori diplomati d’Italia.

Nell’ottobre 2011 si aggiudica il terzo premio al Concorso Pianistico Internazionale Premio Chopin di Roma; unico concorrente europeo in finale, riceve un riconoscimento speciale dalla Presidenza della Camera dei Deputati e si esibisce come solista con la Nova Amadeus Chamber Orchestra.

È selezionato dalla prestigiosa Music Academy of the West a Santa Barbara (California), nella quale risulta inoltre uno dei tre finalisti della Concerto Competition 2012. Negli U.S.A. effettua masterclass e attività concertistiche sotto la guida del M° J. Lowenthal.

Nel 2016 è il vincitore del Concorso Pianistico Internazionale “Piano FVG” a Sacile, ottenendo anche i Premi speciali per le migliori esecuzioni della sonata di Beethoven e del brano del ‘900.

Attualmente sta seguendo un percorso artistico-musicale sotto la guida del M° M. Ferrati ed è stato ammesso al Postgraduate Programme della Royal Danish Academy of Music di Copenaghen, nella classe del M° N. Sivelov. Svolge un’intensa attività concertistica in qualità di solista e camerista in Italia e all’estero.