Segreteria

Fondazione Luigi Bon
Via Patrioti, 29
33010 Colugna di Tavagnacco (UD)
T 0432 543049 – F 0432 410706
info@fondazionebon.com
pec@fondazionebon.com

Biglietteria 2017/2018

RINNOVO ABBONAMENTI
Dal 11 al 23 ottobre RINNOVO ABBONAMENTI
Dal 26 ottobre al 6 novembre SOTTOSCRIZIONE NUOVI ABBONAMENTI

ORARIO BIGLIETTERIA

dal lunedì al venerdì
dalle 15.00 alle 18.30.

Le sere di spettacolo la biglietteria del teatro dove si svolge la rappresentazione apre 45 minuti prima dell’inizio.

 

Prezzi Spettacoli

Dal 7 novembre
PRENOTAZIONI E ACQUISTO BIGLIETTI
Dal 4 dicembre PRENOTAZIONI E ACQUISTO BIGLIETTI solo per il concerto di Grigory Sokolov

MUSICA
Concerti del 13 novembre, 14 dicembre e 25 aprile intero € 25 – ridotto € 22 – under18 € 10

Concerti del 24 novembre, 21 gennaio, 19 febbraio, 9 marzo e 9 maggio intero € 20 – ridotto € 17 – under18 € 10

 

PROSA
Spettacolo del 20 dicembre intero € 20 – ridotto € 17 – under18 € 10

Spettacoli del 18 novembre, 10 dicembre, 18 gennaio, 24 febbraio e 20 marzo intero € 18 –ridotto € 15 – under18 € 10

 

DOMENICHE AL BON
Invit a teatri
Biglietto unico intero o ridotto € 5

 

GRIGORY SOKOLOV pianoforte
8 febbraio ’18
CONCERTO FUORI ABBONAMENTO
Intero € 30, Ridotto € 25, Under 18 € 10
Prenotazioni e acquisto biglietti dal 4 dicembre

Abbonamenti

Abbonamenti Musica
intero € 150 – ridotto € 128

Abbonamenti Prosa
intero € 90 – ridotto € 75

Abbonamento musica + prosa 
intero € 215 – ridotto € 180

Riduzione per residenti Comune di Tavagnacco e Comune di Pagnacco, studenti universitari, circoli e associazioni convenzionate.

Il tuo nome *

La tua email *

Il tuo messaggio

Musica

giovedì 27 novembre, ore 20:45 / Teatro Luigi Bon

Trio
Bamberg

L. Van Beethoven
Trio n. 5 in re maggiore, op. 70 n 2 in mi b maggiore
Allegro vivace e con brio – Largo assai – Presto

C. Saint-Saëns
La muse et le poète

D. Shostakovich
Trio per pianoforte n. 2 in mi minore, op. 67
Andante, Moderato – Allegro con brio – Largo – Allegretto

Il Trio Bamberg ha tenuto concerti in tutto il mondo ricordiamo tra gli altri Berlino, Monaco, Francoforte, Dresda, Amburgo, Bruxelles, Barcellona, Bergen, Ljubljana, Napoli, Osaka, Shanghai, Riad, São Paulo ma anche in Sud Africa, Giappone, Messico, Italia, Arabia Saudita e Sud America. Le produzioni discografiche hanno ottenuto prestigiosi riconoscimenti da pubblico e critica tra cui il German Grammy Award per le incisioni dei trii di Schnittke e Shostakovich.

Robert Benz, professore di pianoforte a Mannheim, è uno tra i più straordinari pianisti tedeschi. In gioventù ha vinto il primo premio al Concorso Internazionale Busoni e al Concorso Liszt-Bartok dopodiché ha iniziato la carriera internazionale come solista. Ha presto scoperto la sua naturale predilezione per la musica da camera che ha pienamente espletato nei lunghi anni di collaborazione del Trio Bamberg.

Il violinista russo Jewgeni Schuk, originario di una antica famiglia di musicisti, inizia la carriera come concert master della Filarmonica di Mosca a soli 23 anni. Dal 1990 gli è stato offerto lo stesso ruolo allo Staatstheater di Stoccarda. Suona un violino Vuillaume che è stato di proprietà di Wieniawsky e Wilhelmy.

Alexander Hülshoff, dopo gli studi con Lynn Harrell a soli 28 anni è diventato professore di violoncello presso la Hochschule di Essen. Con il suo violoncello “Grancino David Popper” del 1692, tiene regolarmente concerti come solista con rinomate orchestre.

 

Momenti indimenticabili
di musica da camera Badische Neueste Nachrichten

Una classe mondiale
Fono Forum

Temperamento vulcanico
Frankfurter Allgemeine Zeitung