Segreteria

Fondazione Luigi Bon
Via Patrioti, 29
33010 Colugna di Tavagnacco (UD)
T 0432 543049 – F 0432 410706
info@fondazionebon.com
info@pec.fondazionebon.com

Biglietteria 2017/2018

RINNOVO ABBONAMENTI
Dal 15 al 26 ottobre RINNOVO ABBONAMENTI

Dal 2 al 9 novembre SOTTOSCRIZIONE NUOVI ABBONAMENTI

ORARIO BIGLIETTERIA

dal lunedì al venerdì
dalle 15.00 alle 18.30.

Le sere di spettacolo la biglietteria del teatro dove si svolge la rappresentazione apre 45 minuti prima dell’inizio.

 

Prezzi Spettacoli

Dal 7 novembre
PRENOTAZIONI E ACQUISTO BIGLIETTI

MUSICA
Concerti del 16 novembre, 28 novembre, 12 gennaio, 19 marzo, 15 maggio Intero 18 € — Ridotto 15 € — Studenti 10 € — Under18 5 €

Concerti del 25 febbraio, 9 aprile Intero 20 € — Ridotto 17 € — Studenti 12 € — Under18 5 €

Concerti del 9 dicembre fuori abbonamento Intero 20 € — Ridotto 5 €

 

PROSA
Spettacoli del 20 novembre, 14 dicembre, 26 gennaio, 15 Feb, 11 marzo Intero 18 € — Ridotto 15 € — Studenti 10 € — Under18 5 €
Spettacolo del 10 gennaio Intero 20 € — Ridotto 17 € — Studenti 12 € — Under18 5 €

 

DOMENICHE AL BON
Invit a teatri
Biglietto unico 5 €

 

GRIGORY SOKOLOV pianoforte
8 febbraio ’18
CONCERTO FUORI ABBONAMENTO
Intero 30€, Ridotto 25€, Studenti 15€, Under18 5€

Abbonamenti

Abbonamenti Musica
Intero 110 € — Ridotto 90 €

Abbonamenti Prosa
Intero 90 € — Ridotto 75 €

Abbonamento musica + prosa 
Intero 180 € — Ridotto 150 €

Riduzioni
Ridotto Residenti nei Comuni di Tavagnacco e Pagnacco, soci e allievi della Fondazione, soci e correntisti della Banca di Cividale.
Studenti Studenti under 26 anni di ogni ordine e grado, accompagnatore under 18.
18app e Carta del Docente
È possibile usare i buoni di 18app e della Carta del docente per acquistare biglietti singoli e abbonamenti.
Per velocizzare le operazioni in caso di acquisti in biglietteria è importante arrivare con il buono spesa già pronto.

Il tuo nome *

La tua email *

Il tuo messaggio

Iva Bittová

Spettacoli a cui ha partecipato

La violinista e cantante ceca Iva Bittová descrive il suo lavoro come “la mia personale musica folk”. Nelle sue singolari e originali performance la Bittová canta, recita e si muove simultaneamente per creare brani che sono stati descritti come “… talmente intimo e personale, puoi quasi sentire il suo respiro nelle tue orecchie” (CMJ). Le sue composizioni e improvvisazioni sono sia astratte, che profondamente radicate nella musica classica e gitana dei piccoli villaggi moravi dove ha trascor- so i suoi anni di formazione. Disinibita e non soggetta a tendenze la Bittová canta spesso tematiche legata alla poesia femminile piena di sensualità, energia e spesso evocativa.
Un’artista carismatica con una reputazione consolidata in Europa e Giappone, la Bittová ha girato il Nord America come solista nel 1992 e ancora nel 1998, facendo il tutto esaurito con i suoi spettacoli a Boston, New York e Berkeley. Il New York Times ha detto di lei: “La Bittova è una vera cosmopolita, ma rimane ancorata alle espressioni locali e nella propria corporalità. Lei assume il ruolo della cantante come banditore comunale la cui voce anima vecchi miti e nuove correnti. La città della Bittová è in lei, dominata dai ritmi della sensualità, i viaggi della sua immaginazione e le realtà della vita sociale moderna”.
Tanto a casa nella musica classica quanto nell’avanguardia e nel folk, ha interpretato e cantato il ruolo di Donna Elvira nell’opera di Mozart “Don Giovanni a Praga” come anche cantare canzoni di Leos Janacek. Nel 2005, ha iniziato a collaborare con il Bang On A Can All-Stars, registrando il CD “Elida” (Cantaloupe Music), ed esibendosi insieme nei concerti a New York al Carnegie’s Zankel Hall a Philadelphia, Los Angeles come anche a Londra e Praga. Altre recenti registrazioni sono “Mater” del composito- re slovacco Vladimír Godár (ECM) e Janácek’s “Moravian Folk Songs” (Supraphon).