Segreteria

Fondazione Luigi Bon
Via Patrioti, 29
33010 Colugna di Tavagnacco (UD)
T 0432 543049 – F 0432 410706
info@fondazionebon.com
info@pec.fondazionebon.com

Biglietteria 2017/2018

RINNOVO ABBONAMENTI
Dal 15 al 26 ottobre RINNOVO ABBONAMENTI

Dal 2 al 9 novembre SOTTOSCRIZIONE NUOVI ABBONAMENTI

ORARIO BIGLIETTERIA

dal lunedì al venerdì
dalle 15.00 alle 18.30.

Le sere di spettacolo la biglietteria del teatro dove si svolge la rappresentazione apre 45 minuti prima dell’inizio.

 

Prezzi Spettacoli

Dal 7 novembre
PRENOTAZIONI E ACQUISTO BIGLIETTI

MUSICA
Concerti del 16 novembre, 28 novembre, 12 gennaio, 19 marzo, 15 maggio Intero 18 € — Ridotto 15 € — Studenti 10 € — Under18 5 €

Concerti del 25 febbraio, 9 aprile Intero 20 € — Ridotto 17 € — Studenti 12 € — Under18 5 €

Concerti del 9 dicembre fuori abbonamento Intero 20 € — Ridotto 5 €

 

PROSA
Spettacoli del 20 novembre, 14 dicembre, 26 gennaio, 15 Feb, 11 marzo Intero 18 € — Ridotto 15 € — Studenti 10 € — Under18 5 €
Spettacolo del 10 gennaio Intero 20 € — Ridotto 17 € — Studenti 12 € — Under18 5 €

 

DOMENICHE AL BON
Invit a teatri
Biglietto unico 5 €

 

GRIGORY SOKOLOV pianoforte
8 febbraio ’18
CONCERTO FUORI ABBONAMENTO
Intero 30€, Ridotto 25€, Studenti 15€, Under18 5€

Abbonamenti

Abbonamenti Musica
Intero 110 € — Ridotto 90 €

Abbonamenti Prosa
Intero 90 € — Ridotto 75 €

Abbonamento musica + prosa 
Intero 180 € — Ridotto 150 €

Riduzioni
Ridotto Residenti nei Comuni di Tavagnacco e Pagnacco, soci e allievi della Fondazione, soci e correntisti della Banca di Cividale.
Studenti Studenti under 26 anni di ogni ordine e grado, accompagnatore under 18.
18app e Carta del Docente
È possibile usare i buoni di 18app e della Carta del docente per acquistare biglietti singoli e abbonamenti.
Per velocizzare le operazioni in caso di acquisti in biglietteria è importante arrivare con il buono spesa già pronto.

Il tuo nome *

La tua email *

Il tuo messaggio

Domeniche al Bon

domenica 06 dicembre 2009, ore 16:00 / Teatro Luigi Bon

CASA DOLCE CASA
Sono un uomo libero… me lo ha detto mia moglie

presenta Carlo Onado
regia di J. Manuel Serates Cristel

Monologo comico di un antieroe borghese, un piccolo uomo medio, che non si arrende al mediocre.
Solo in casa, aspettando la moglie “gravemente incinta” che rientra dal corso pre-parto, un onesto padre di famiglia si racconta senza veli, tra mille dubbi e grandi domande senza risposta, con una strana sensazione di perenne inadeguatezza.
E’ il racconto di piccolo Don Chisciotte del casolare, che lotta per sopravvivere, capace di impugnare la spada contro sbruffoni e prepotenti, contro cui si abbatte, spietata, la scure della grande crisi finanziaria.
Costretto a affrontare in prima persona la “orrenda bestia” della finanza, intrappolato dai perversi meccanismi che hanno messo in ginocchio la economia mondiale, ci racconta la propria vicenda, dando una analisi lucida, semplice ed efficace delle diaboliche dinamiche della bolla speculativa che sta facendo tremare il mondo.
Il suo fallimento finanziario, lo consegna inerme alla ennesima sfida: affrontare le tempeste di una moglie in gravidanza, seguirla fino all’inferno della sala parto, per risorgere, infine, in una nube di pannolini.