Segreteria

Fondazione Luigi Bon
Via Patrioti, 29
33010 Colugna di Tavagnacco (UD)
T 0432 543049 – F 0432 410706
info@fondazionebon.com
info@pec.fondazionebon.com

Biglietteria 2017/2018

RINNOVO ABBONAMENTI
Dal 15 al 26 ottobre RINNOVO ABBONAMENTI

Dal 2 al 9 novembre SOTTOSCRIZIONE NUOVI ABBONAMENTI

ORARIO BIGLIETTERIA

dal lunedì al venerdì
dalle 15.00 alle 18.30.

Le sere di spettacolo la biglietteria del teatro dove si svolge la rappresentazione apre 45 minuti prima dell’inizio.

 

Prezzi Spettacoli

Dal 7 novembre
PRENOTAZIONI E ACQUISTO BIGLIETTI

MUSICA
Concerti del 16 novembre, 28 novembre, 12 gennaio, 19 marzo, 15 maggio Intero 18 € — Ridotto 15 € — Studenti 10 € — Under18 5 €

Concerti del 25 febbraio, 9 aprile Intero 20 € — Ridotto 17 € — Studenti 12 € — Under18 5 €

Concerti del 9 dicembre fuori abbonamento Intero 20 € — Ridotto 5 €

 

PROSA
Spettacoli del 20 novembre, 14 dicembre, 26 gennaio, 15 Feb, 11 marzo Intero 18 € — Ridotto 15 € — Studenti 10 € — Under18 5 €
Spettacolo del 10 gennaio Intero 20 € — Ridotto 17 € — Studenti 12 € — Under18 5 €

 

DOMENICHE AL BON
Invit a teatri
Biglietto unico 5 €

 

GRIGORY SOKOLOV pianoforte
8 febbraio ’18
CONCERTO FUORI ABBONAMENTO
Intero 30€, Ridotto 25€, Studenti 15€, Under18 5€

Abbonamenti

Abbonamenti Musica
Intero 110 € — Ridotto 90 €

Abbonamenti Prosa
Intero 90 € — Ridotto 75 €

Abbonamento musica + prosa 
Intero 180 € — Ridotto 150 €

Riduzioni
Ridotto Residenti nei Comuni di Tavagnacco e Pagnacco, soci e allievi della Fondazione, soci e correntisti della Banca di Cividale.
Studenti Studenti under 26 anni di ogni ordine e grado, accompagnatore under 18.
18app e Carta del Docente
È possibile usare i buoni di 18app e della Carta del docente per acquistare biglietti singoli e abbonamenti.
Per velocizzare le operazioni in caso di acquisti in biglietteria è importante arrivare con il buono spesa già pronto.

Il tuo nome *

La tua email *

Il tuo messaggio

SanVitoMusica

lunedì 06 aprile 2009, ore 20:45 / Teatro Sociale Arrigoni

ITALIAN HARMONISTS

L’idea di riproporre ai giorni nostri un quintetto di voci maschili armonizzate, accompagnate da un pianoforte, attraversa la mente del tenore Andrea Semeraro nel 1999, mentre in un cinema di Torino assiste alla proiezione del film biografico “Comedian Harmonists”, una produzione cinematografica tedesca, che racconta la storia dell’omonimo gruppo vocale berlinese, che negli anni ’30 aveva raggiunto elevate vette di successo internazionale, prima di cadere sotto la scure delle leggi razziali naziste (tre componenti dei Comedian erano infatti ebrei). Con i suoi nuovi colleghi del Coro del Teatro alla Scala dà vita, nel 2003, ad una prima formazione chiamata “Comici Armonici”.

Ci si butta a capofitto sul repertorio dei Comedian, grazie anche alla possibilità di reperirne gli spartiti con gli arrangiamenti originali e dopo 2 anni di studio avviene il debutto, nel 2005, con un repertorio interamente in lingua tedesca.

Quando le cose sembrano evolversi per il verso giusto, il gruppo si trova a dover affrontare degli stravolgimenti nei suoi componenti, e si arriva nel 2006 ad ottenere una formazione finalmente assestata e riunita sotto il nuovo nome di “Italian Harmonists”: Antonio Murgo (tenore), Luca Di Gioia (tenore), Andrea Semeraro (tenore), Giorgio Tiboni (tenore), Guillermo Bussolini (basso) e Jader Costa (pianoforte). Nel Febbraio 2007 il gruppo entra in studio per la prima di una serie di sessioni di registrazione che si conclude nel luglio dello stesso anno.

Poco prima dell’estate, gli Italian Harmonists realizzano una personale rilettura del classico “Tre numeri al Lotto”, grazie alla quale viene loro assegnato il “Premio Carosone 2007”, con relativa esibizione nel corso della Serata di Gala tenutasi all’Arena Flegrea di Napoli il 21 Settembre. Il 2 aprile scorso il gruppo ha tenuto un concerto radiofonico per RadioTRE “suite”, in diretta nazionale dagli studi di via Asiago a Roma.

Recentemente si sono esibiti presso la “Cappella Paolina” del Palazzo del Quirinale, per la stagione dei “Concerti dal Quirinale”, in diretta nazionale su RadioTRE ed europea su EuroRadio.

Oltre alla ordinaria attività concertistica e teatrale in tutta Italia, gli Italian Harmonists saranno prossimamente impegnati nella trasmissione “Piazza Verdi” (RadioTRE) e nel Tour negli Stati Uniti (Chicago, Detroit, Cleveland, Pittsburgh, Philadelphia, New York) dove si esibiranno con il loro spettacolo “Quando la radio…”.

Gli Italian Harmonists propongono uno spettacolo nel quale viene eseguita una parte del repertorio dei berlinesi Comedian Harmonists. Ogni brano viene presentato con verve ed ironia dai componenti del gruppo e l’esecuzione viene resa fluida e divertente da movimenti scenici e siparietti comici. Anche nel repertorio italiano degli anni Trenta affiora questa particolarità esecutiva che ben si associa alle caratteristiche stesse dei brani ed alle armonizzazioni di Jader Costa.

Lo spettacolo recupera il repertorio canzonettistico degli anni della “giovinezza” della radio, il mezzo di comunicazione che proprio negli anni Trenta penetrò sempre più nelle case, acquisendo un posto di tutto rispetto nei salotti e portando non solo informazione ma anche musica e canzoni.

Una superba qualità vocale ed esecutiva, con una scaletta che è un gioco di rimbalzi tra Torino (sede dell’Eiar) e Berlino (città dei COMEDIAN HARMONISTS).